DNS 9.9.9.9

F-Secure con la Global Cyber Alliance hanno presentato il progetto QUAD9 , un servizio DNS pubblico e gratuito per privati ed aziende che si occupa di bloccare la navigazione verso i siti malevoli in modo completamente trasparente per l’utente finale e senza che il pc risulti rallentato.

La lista dei siti malevoli gestita dai tecnici di F-Secure e’ aggiornata continuamente ed ogni giorno include in media 30.000 nuovi siti pericolosi. Nel caso si faccia una richiesta presente nella blacklist del DNS una schermata ci avvisa che la navigazione e’ stata bloccata specificandone i rischi.

Quindi ricapitolando, potete navigare su internet in maniera piu’ sicura, gratuitamente e senza rallentamenti, vediamo di seguito come dovete fare in questa mini guida.

Come usare il servizio QUAD ?

Basta utilizzare come DNS primario l’indirizzo 9.9.9.9

Il servizio DNS QUAD9 puo’ essere utilizzato su qualsiasi dispositivo e con qualsiasi sistema operativo (anche nel vostro smartphone) e potete usarlo anche come DNS predefinito all’interno del vostro router in questo caso non sara’ necessario configurare il vostro PC.
Per gli utenti piu’ esperti il DNS QUAD9 e’ compatibile con DNSSEC (tecnologia utilizzata per proteggersi dal dns spoofing)

Sulla pagina ufficiale di QUAD9 ( QUI ) potete verificare se un sito risulta essere stato bloccato dal servizio e perche’ risulta essere  potenzialmente dannoso.

Per ultimo ma non meno importante la societa’ Quad9 dichiara che l’indirizzo IP sorgente (dal quale partono le richieste per esempio il vostro pc) NON viene salvato o loggato. (“We do not store or log to disk the source IP from which a query originated.”) questo per garantire la privacy degli utenti che decisono di usare il servizio.

 

4 SEMPLICI PASSI PER SETTARE IL DNS 9.9.9.9 SUL VOSTRO PC

premete il tasto Windows+R e poi digitate ncpa.cpl

click su Ethernet

dopo cliccate su Proprieta’

ancora click su Protocollo Internet Versione 4 (TCP/IPv4)

 Infine impostate il valore 9.9.9.9 come Dns Primario

Il vostro Pc potrebbe mostrare dei dati diversi dalle immagini proposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *